Nuovi Concorsi Notizie

Notizie sul mondo dei concorsi pubblici, militari e di polizia

Prossimo concorso Agenti Polizia Penitenziaria

Alcune notizie sul prossimo concorso Agenti Polizia Penitenziaria

Notizie del SAPPE

polizia penitenziairia maschileIl SAPPE, uno dei maggiori sindacati di categoria, ha pubblicato pochi giorni fa un comunicato riguardante il prossimo concorso per Agenti di Polizia Penitenziaria 2017. La notizia non è ancora ufficiale perché, come sempre, lo sarà solo nel moment in cui il bando verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Ma essendo il SAPPE il Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria la riportiamo ugualmente.

Il bando per il prossimo concorso di Agenti Polizia Penitenziaria, secondo indiscrezioni dipartimentali, dovrebbe essere bandito tra questa seconda parte del mese di marzo o aprile 2017. Tale concorso, sempre secondo la nota del SAPPE, dovrebbe essere riservato a:
– VFP1
– VFP4

Posti a concorso

La nota del sindacato riporta anche quella che dovrebbe essere la composizione dei posti a concorso che sarebbero, in tutto, 540, così suddivisi:
– 405 ruolo maschile così ripartiti 283 riservati a VFP1 e 122 riservati a VFP4
– 135 ruolo femminile così ripartiti 95 riservati a VFP1 e 40 riservati VFP4

Ripetiamo che tale notizia non ha carattere di ufficialità in quanto il bando non è ancora stato pubblicato. La riportiamo solo perché proviene da una fonte, quella del SAPPE, che ha una certa autorevolezza.

Requisiti

Ricordiamo quelli che, normalmente, sono i requisiti per partecipare ad un concorso per Agenti Polizia Penitenziaria:
– Età minima 18 anni e non aver compiuto i 28
– diploma di scuola secondaria di primo grado
– idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio in polizia penitenziaria

Le fasi del concorso solitamente prevedono una prova preselettiva, una fase di accertamenti psico-fisici e quella degli accertamenti attitudinali
Continuate a seguirci per sapere quando sarà pubblicato ufficialmente il bando del prossimo concorso per Agenti di Polizia Penitenziaria




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *