Nuovi Concorsi Notizie

Notizie sul mondo dei concorsi pubblici, militari e di polizia

Nuoviconcorsi.it si arricchisce e parla anche di concorsi civili

La forza di un sito di informazione è anche quella di sapersi arricchire di contenuti, di cambiare e di venire incontro a sempre maggiori richieste da parte dei lettori. Per questo motivo il nostro sito comincia la pubblicazione di post relativi anche ai concorsi civili

concorsi pubbliciMinistero dei Beni Culturali
Ci piace andare controcorrente e iniziare questa nuova strada redazionale parlando del Ministero dei Beni Culturali e della possibilità (ancora piccola ma meglio di nulla) che vuole dare al paese di dare vita ad una serie di nuove assunzioni. Con la politica italiana non c’è da star tranquilli ma, per il momento, limitiamoci a vedere quali sono gli interventi che il Ministro Bray ha messo in programma all’interno dei suo ministero.

Musei
Vi terremo informati sui concorsi civili che verranno banditi dal Ministero dei Beni Culturali sulla scia di alcuni interventi che sono stati messi in cantiere. Alcuni di questi interventi economici riguardano i musei, vero patrimonio del nostro paese. Sono stati stanziati complessivamente 372 milioni di euro per alcuni interventi, per la creazione di librerie all’interno dei musei stessi e per allungare gli orari di apertura.

Bandi per laureati con meno di 35 anni
Tra i concorsi civili che potrebbero prendere il via vi sono quelli legati a bandi pubblici a rotazione semestrale rivolti ad giovani artisti che verranno così selezionati per gestire alcuni spazi demaniali. Il Ministro ha presentato anche alcuni progetti di inventariazione digitale rivolta a laureati che, tramite concorso, potranno seguire tirocini retribuiti per fare questo lavoro.

Se la legge di stabilità non ci mette lo zampino
Forse definitiva, però migliorabile, però modificabile. La legge di stabilità è sempre una spada di Damocle sui progetti e gli stanziamenti. Ma, stando così le cose, potrebbero esserci concorsi civili grazie al fondo di salvataggio di 75 milioni per le fondazioni liriche e per un progetto complessivo legato a Pompei. Continuate a seguirci dunque perché vi terremo informati, d’ora in poi, anche sui concorsi civili tra cui quelli banditi dal Ministero dei Beni Culturali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *