Nuovi Concorsi Notizie

Notizie sul mondo dei concorsi pubblici, militari e di polizia

Concorso ufficiali nella Guardia di Finanza 2014

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 3 gennaio, un concorso pubblico, per esami, per l'ammissione di 53 allievi ufficiali del ruolo normale al primo anno del corso all'Accademia della Guardia di Finanza per l'anno accademico 2014/2015

ufficiali guardia di finanzaPosti e riserve
Come specificato nel bando di concorso, i posti a disposizione sono 53, di cui tre riservati ai figli o ai parenti di secondo grado, del personale delle Forze Armate e delle Forze di Polizia deceduto per cause di servizio. Tale caratteristica non esclude però l’obbligo di essere in possesso di tutti gli altri requisiti prescritti dal bando.

Requisiti
Per partecipare a questo concorso nella Guardia di Finanza i candidati devono possedere alcuni specifici requisiti tra cui:
– essere ispettori e sovrintendenti della stessa GdF in servizio e che, al 1° gennaio 2014, non abbiano superato il 28° anno
– cittadini italiani che, al 1° gennaio 2014, abbiano già compiuto 18 anni e che non abbiano superato i 22. Se sono minorenni nel momento in cui presentano la domanda devono avere il consenso dei genitori
– che siano in possesso dei diritti civili e politici
– non siano obiettori di coscienza
– non abbiano avuto provvedimenti disciplinari che li abbiano dimessi da accademie, scuole, istituti delle Forze Armate e della Polizia di Stato.

Per quanto riguarda il titolo di studio si ricorda che:
– possono partecipare coloro che possiedano un diploma di scuola secondaria di secondo grado. Chi non lo possiede può partecipare se lo conseguirà nell’anno scolastico 2013/2014.

Svolgimento del concorso
Questo concorso nella Guardia di Finanza prevede una serie di prove tra cui:
– una prova preliminare consistente in un test logico matematico e culturale
– una prova scritta di cultura generale
– una prova di efficienza fisica
– un accertamento di idoneità psico-fisica

Di seguito ci sarà un tirocinio che durerà 8 giorni. Durante tale tirocinio verranno effettuate le visite mediche, l’accertamento attitudinale, tre prove orali, una prova di lingua straniera (facoltativa), una prova di informatica (facoltativa) e una visita medica di incorporamento.

Modalità del corso
Il corso in Accademia ha una durata di tre anni. I primi due si frequentano in qualità di allievo ufficiale e il terzo in qualità di sottotenente. Al termine di questo triennio è previsto un ulteriore biennio il cui secondo anno si frequenta nel grado di tenente. Importante da ricordare, come ben specificato nel bando, che la GdF ha la facoltà di sospendere o rinviare le prove del concorso o di sospendere l’ammissione dei vincitori al corso per esigenze non al momento valutabili.

Domanda di partecipazione
Anche per questo concorso la relativa domanda di partecipazione può essere compilata solo ed esclusivamente online sul sito www.gdf.gov.it nella specifica area chiamata “Concorsi Online”. Solo nel caso in cui non funzioni il sistema informatico tale domanda può essere inoltrata per posta (secondo il modello riportato sullo stesso sito) con raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo:

Centro di Reclutamento della Guardia di Finanza Via delle Fiamme Gialle 18, 00122 Roma/Lido di Ostia. Le domande devono essere inoltrate entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del predetto bando. Si ricorda che questo articolo non costituisce in alcun modo un bando di concorso: per avere tutte le informazioni riguardanti i dati e i documenti da allegare alla domanda di partecipazione il candidato deve obbligatoriamente prendere visione del bando stesso. È solo questo, infatti, a costituire un documento ufficiale.

Date e svolgimento della prova preliminare
I candidati che non abbiano ricevuto una comunicazione contraria, devono presentarsi alla prova preliminare che si terrà a partire del giorno 17 febbraio 2014 presso la Legione Allievi della Guardia di Finanza, Viale Europa 97, Bari. Il calendario di tale prova sarà reso pubblico a partire dal giorno 6 febbraio sia sul sito www.gdf.gov.it sia presso l’Ufficio Centrale Relazioni con il Pubblico della Guardia di Finanza in Viale XXI Aprile 55 a Roma.

Prova scritta e orale
La prova scritta avrà una durata di sei ore e consisterà in un tema di cultura generale. Tale prova avrà luogo il giorno 14 marzo 2014 alle ore 8 presso la Legione Allievi della Guardia di Finanza di Viale Europa 97 Bari. Durante la prova scritta i candidati potranno consultare un vocabolario della lingua italiana e un dizionario dei sinonimi e dei contrari purché non siano né commentati né annotati. I candidati non ritenuti idonei alla prova scritta saranno esclusi dal concorso.

Le prove orali verteranno sulle seguenti materie
– geografia
– matematica
– storia ed educazione fisica

Per ogni materia è previsto un punteggio da zero a trenta. L’idoneità sarà conseguita da quei candidati che avranno ottenuto un punteggio di almeno diciotto in ciascuna materia.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *