Nuovi Concorsi Notizie

Notizie sul mondo dei concorsi pubblici, militari e di polizia

Concorso scuola 2016: ancora proteste

Non si placano le proteste dei docenti rispetto al concorso scuola 2016

concorsi

La situazione

Una storia infinita quella del concorso scuola 2016 che continua a suscitare proteste da parte degli insegnanti. Molte le situazioni che, costantemente, vengono segnalate. Di questo concorso scuola 2016 vi sono alcune cose che non risultano chiare. Tra queste il fatto che, in alcune regioni, i docenti sono ancora in attesa degli esiti delle prove scritte. Secondo alcuni messaggi divulgati su twitter pare che, per esempio in Calabria su 346 posti banditi ne siano stati concessi solo 4. Gli altri spariti. In altri casi parrebbe che i posti siano stati assegnati sulla base di graduatorie non corrette.

Buona scuola?

Le proteste contro il concorso scuola 2016 sono diventate solo la punta di un iceberg che coinvolge il malcontento rispetto a tutto il programma definiti dal governo come Buona Scuola. Gli insegnanti, prima di tutto, non capiscono perché in molti stiano ancora spettando gli esiti delle prove e altri si siano trovati davanti quelle che sono state definite “idoneità fantasma”, non inserite nella graduatoria di merito in ragione del limite del 10%.

Protesta su internet

La protesta contro il concorso scuola 2016 ha trovate anche forme creative seppur serissime. Tra quelle che stanno riscuotendo il maggior successo vi è quella legata al sito cattivemaestre.wordpress.com. In questo sito alunni, collaboratori e isnefgnanti ci mettono la faccia e, attraverso brevi racconti, testimoniano i vari problemi causati dal fallimento della Riforma, la legge 107/2015 e della Tanto decantata Buona Scuola che tanto buona, per la verità, sembra non essere.

Le storie sono molte, da quella dell’insegnante che vince il concorso a cattedra ma le cattedre previste sono sparite, a quella del professore di spagnolo che, dopo aver fatto la prova scritta a maggio e ancora non ne conosce i risultati. Il magico mondo dei concorsi pubblici in Italia




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *