Nuovi Concorsi Notizie

Notizie sul mondo dei concorsi pubblici, militari e di polizia

Borse di studio alla Banca d’Italia

Una bella opportunità per vincere alcune borse di studio alla Banca d'Italia. Si tratta di borse di ricerca della durata di un anno

banca italia Tempi per partecipare
Le domande di partecipazione devono essere inviate solo ed esclusivamente attraverso il sito della Banca d’Italia entro e non oltre le ore 18,00 del prossimo 29 novembre. Per candidarsi a questa bella opportunità è necessario che la documentazione richiesta sia completata anche con una lettera che contenga le referenze presentate da docenti universitari o da economisti che appartengano a istituti e centri di ricerca.

Quanto valgono le borse di studio
la posta in gioco è decisamente interessante: il valore delle borse di studio è di circa 4000 euro lordi mensili per un’attività di ricerca della durata di un anno. Le ricerche riguardano diverse aree e argomenti: economia, eurosistema, relazioni internazionali e stabilità della finanza. Ai vincitori delle borse di studio viene poi data la possibilità di partecipare alle selezioni per essere assunti nella stessa Banca d’Italia. Sono molti i progetti di ricerca che vanno dalla politica monetaria alla finanza pubblica, dal credito al business.

Requisiti
È tutto specificato nel bando presente nel sito, ma le cose fondamentali da sapere sono che tra i requisiti richiesti vi è l’obbligo di avere concluso tutte le attività previste per il dottorato. Oltre a ciò è necessario conoscere ottimamente l’inglese sia scritto sia parlato. Tutte le candidature saranno valutate da una commissione che lavorerà su tre fasi; la prima valuterà il progetto di ricerca presentato, la seconda effettuerà un’intervista approfondita sul progetto di ricerca stesso. Solo chi supererà le prime due fasi potrà accedere alla terza, non certo facile. Si tratterà, infatti, di tenere un vero e proprio seminario in inglese sul progetto presentato.

Dove si svolgerà l’intervista
Tutti coloro i quali presentano la propria candidatura possono scegliere da tra due opzioni: o a Roma, presso la sede della Banca d’Italia nel periodo tra il 16 e il 20 dicembre, oppure a Philadelphia tra il 3 e il 6 gennaio prossimi. La sede americana è stata scelta perché lì si terrà l’incontro dell’American Economic Association.

Condizioni
Una delle condizioni fondamentali è che i vincitori della borsa di studio durante l’anno di ricerca non possono fare lavori di tipo sia subordinato sia autonomo che siano di intralcio e incompatibili con il tempo e l’impegno richiesto per la ricerca stessa. I vincitori delle borse avranno poi la possibilità, a partire da gennaio 2015, di partecipare alle selezioni per lavorare a tempo indeterminato alla Banca d’Italia nella carriera direttiva. Ovviamente i posti a disposizione dipenderanno dalla programmazione delle assunzioni della Banca stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *